logo
m1 m4

ANNUARIO FILOSOFICO

          Fondato nel 1985 da Luigi Pareyson, Giuseppe Riconda e Valerio Verra; a cura del Centro Studi Filosofico-religiosi “Luigi Pareyson” a partire dal n. 11 (1995).

          L’«Annuario Filosofico» nasce da una cerchia di studiosi particolarmente affiatati, dediti alla ricerca filosofica tanto nel campo storico quanto nel campo teorico. Essi si propongono anzitutto di rinnovare le categorie storiografiche nei punti in cui quelle in uso hanno dimostrato qualche insufficienza, di sfruttare la portata rilevante del dibattito filosofico attuale proponendo nuove interpretazioni di filosofie del passato, di riportare in circolazione correnti e autori meno studiati eppure capaci di far sentire una voce importante nella cultura filosofica contemporanea.
          Essi si propongono inoltre di allargare la problematica attuale con la trattazione di temi nuovi o insoliti nel clima filosofico odierno, con spirito alieno dalle mode e al tempo stesso decisamente anticonformistico, e di segnalare l’urgenza di tematiche oggi poco frequentate ma non per questo meno decisive nell’attualità.
          La rivista conta sulla collaborazione di quanti si riconoscono in questo programma e condividono questa impostazione, al di là delle singole proposte personali e dei particolari esiti speculativi, nella consapevolezza che in filosofia, più che le differenze che dividono, importa la convergenza in una problematica comune.

          Direttore: Claudio Ciancio

          Comitato Direttivo: Claudio Ciancio (Direttore), Giuseppe Riconda (Direttore Responsabile), Giovanni Ferretti, Maurizio Pagano.

          ISSN: 0394-1809

          Gli articoli della rivista sono sottoposti a una procedura anonima di valutazione. La pubblicazione è subordinata all’approvazione di due valutatori per ogni articolo e all’accoglimento di eventuali richieste di revisione.

          L’«Annuario Filosofico» non pubblica recensioni.

          Per scrivere alla redazione:
          Centro Studi Filosofico-religiosi “Luigi Pareyson”
          Presso il Rettorato dell’Università di Torino
          Via Verdi 8
          10124 – TORINO
          pareyson@unito.it

Logo_Mursia

 

 

Indici

 

1(1985)  2(1986)  3(1987)  4(1988)  5(1989)  6(1990)

 7(1991)  8(1992)  9(1993)  10(1994)  11(1995)

 12(1996)  13(1997)  14(1998)  15(1999)  16(2000)

17(2001)  18(2002)   19(2003)  20(2004)  21(2005)

22(2006)  23(2007)  24(2008)  25(2009)  26(2010)

27(2011)  28(2012)  29(2013)  30(2014)


 
 
N. 1 (1985)

Luigi Pareyson, Filosofia ed esperienza religiosa
Aldo Magris, Il tragico nei filosofi antichi

FILOSOFI TEDESCHI DELL'OTTO E NOVECENTO:

Giuseppe Riconda, La storia della filosofia nei primi scritti di Schelling
Francesco Moiso, Fichte e Jacobi nelle Ideen di Schelling
Maurizio Pagano, Staudenmaier interprete e critico di Hegel
Ugo M. Ugazio, Nietzsche e l'aldilà
Ugo Perone, Benjamin e il tempo della memoria
Luigi Pareyson, Tre lettere inedite di Schelling
 
 

N. 2 (1986)

Luigi Pareyson, La filosofia e il problema del male
Giuseppe Riconda, Schelling e la storia della filosofia (1796-1799)
Claudio Ciancio, Reminiscenza dell'originario ed estasi della ragione in Schelling
Sergio Givone, Introduzione all'estetica di E. T. A. Hoffmann
Marco Ravera, Idealismo e gnosticismo di F. C. Baur
Mario Piantelli, La Maya delle Upanisad di Schopenhauer
Silvia Marzano, Jaspers, lo Pseudo-Dionigi e il sublime di Kant
Andrea Poma, Sull'interpretazione buberiana del chassidismo
Ugo Perone, Verità e tempo in Bonhoeffer
 
 

N. 3 (1987)

Giuseppe Riconda, Pensiero tradizionale e pensiero moderno
Claudio Ciancio, Crisi e rifondazione dell'etica
Aldo Magris, Divinità e tempo nel pensiero religioso

FILOSOFI TEDESCHI FRA OTTO E NOVECENTO:

Reinhard Lauth, L'origine della dialettica nella filosofia di Fichte
Francesco Moiso, Il tragico nel primo Schelling
Marco Ravera, Necessità e unità della filosofia in Solger
Ugo M. Ugazio, L'idealismo tedesco di Nietzsche
Andrea Poma, Il Platone di Hermann Cohen
Xavier Tilliette, Schelling e Gabriel Marcel: un «compagno esaltante»

Luigi Pareyson, Commemorazione di Augusto Guzzo
 
 

N. 4 (1988)

Luigi Pareyson, Un «discorso temerario»: il male in Dio
Pietro Prini, Pensare nell'ambiguità dell'essere
Vittorio Mathieu, L'opera d'arte musicale come organismo
Giuseppe Riconda, Alle fonti ottocentesche del personalismo

FILOSOFI TEDESCHI FRA OTTO E NOVECENTO:

Reinhard Lauth, Anticipazioni di motivi romantici in Jacobi
Claudio Ciancio, Ironia e filosofia nel pensiero di Friedrich Schlegel
Francesco Moiso, Il nulla e l'assoluto. La Wissenschaftslehre del 1805 e Philosophie und Religion
Domenico Corradini, Meditazione sul «Grande Meriggio» di Nietzsche
Enrico Guglielminetti, Walter Benjamin: il bianco e il nero
Maurizio Pagano, Rilievi sul testo della Filosofia della Mitologia di Schelling
 
 

N. 5 (1989)

CENTENARI MARTIN HEIDEGGER E GABRIEL MARCEL (1889-1989):

Luigi Pareyson, Heidegger: la libertà e il nulla
Aldo Magris, Pensiero dell'evento e avvento del divino in Heidegger
Pietro Prini, L'umanesimo tragico di Gabriel Marcel
Paul Ricoeur, Gabriel Marcel fra etica e ontologia

ARTICOLI:

Vittorio Mathieu, Il nudo nell'arte e nella mistica
Ugo Perone, Ambivalenza della quotidianità

FILOSOFI MODERNI:

Amalia De Maria, La cristologia di Malebranche
Marco Ivaldo, La dottrina della manifestazione nei Principien di Fichte
Anna Giannatiempo Quinzio, La scoperta hegeliana della negatività fondante
Maurizio Pagano, Hegel e la religione egiziana
Carlo Angelino, Una curiosa poesia di Federico Nietzsche
Carlo Lajolo, Kafka e l'esperienza del negativo
Giuseppe Riconda, Horst Fuhrmans interprete di Schelling
 
 

N. 6 (1990)

RUSSIA:

Giuseppe Riconda, Berdjaev e l'idea russa

PROBLEMI:

Reinhard Lauth, Filosofia e profezia
Alberto Moscato, Interrogazione e invocazione

FRA ORIENTE ED OCCIDENTE:

Aldo Magris, Plotino e l'India
Mario Piantelli, L'India e Plotino
Giovanni Filoramo, L'illuminazione in Plotino e nella gnosi

FILOSOFI TEDESCHI FRA SETTE E NOVECENTO:

Marco Ivaldo, La libertà e il problema del male in Kant
Claudio Ciancio, Schelling: dall'individuo alla persona
Francesco Moiso, Temporalità e filosofia positiva in Schelling
Sossio Giametta, Dialogo con Nietzsche. Frammento
Ugo M. Ugazio, L'Aristotele del primo Heidegger
 
 

N. 7 (1991)

SCRITTI DI LUIGI PAREYSON:

Luigi Pareyson, Dmitrij confuta Ivan
Luigi Pareyson, Nichilismo e cristianesimo

PROBLEMI:

Pietro Prini, L'ebbrezza mistica
Sergio Givone, Fra mistica, poesia e tecnica
Mario Ruggenini, La differenza ermeneutica. Necessità dell'interpretazione e destino della filosofia 
Ugo Perone, Indugio e anticipazione
Giuseppe Riconda, Filosofia della famiglia

SEICENTO FRANCESE:

Piero Di Vona, Univocazione dell'ente in Louis Lavelle e nella controversia secentesca su François de Meyronnes
Amalia De Maria, Malebranche e il deismo

FILOSOFI FRA SETTE E OTTOCENTO:

Marco Ravera, Finalità, morale e storia nel Kant precritico
Antonio Rimedio, La bellezza di Cristo in Hölderlin
Enrico Guglielminetti, I «Gedanken» di Feuerbach e la metafisica dello spazio

GRANDI PENSATORI:

Claudio Ciancio, Paradossi pascaliani
Giulio Severino, Eticità e religione in Hegel
Giuseppe Mario Pizzuti, Gli Pseudonimi di Kierkegaard

RUSSIA:

Angela Dioletta Siclari, Il dibattito sul cristianesimo in Russia all'inizio del secolo
 
 

N. 8 (1992)

SCRITTI DI LUIGI PAREYSON:

Luigi Pareyson, La «domanda fondamentale»: «Perché l'essere piuttosto che il nulla?»

PROBLEMI:

Vittorio Mathieu, «L'uomo animale ermeneutico»
Helmut Holzhey, Il bisogno metafisico
Reinhard Lauth, Dovere elementare e morale superiore
Francesco Moiso, Morfologia e filosofia

FILOSOFI TEDESCHI FRA SETTE E NOVECENTO:

Marco Ravera, «Fini» e «storia» nella «Critica della ragion pura»
Sergio Sorrentino, Simbolo e linguaggio nella filosofia del protoromanticismo
Andrea Poma, La correlazione nella filosofia della religione di Hermann Cohen: un metodo e più che un metodo
Aldo Magris, I concetti fondamentali dei «Beiträge» di Heidegger
Ugo Ugazio, «Sterbliche Gedanken». Hölderlin e il congedo dai Greci nel pensiero di Heidegger
Giovanni Ferretti, Fenomenologia - ontologia - esistenzialismo. Husserl e Heidegger nei primi scritti di Emmanuel Levinas
Gabriella Baptist, Filosofia e poesia

RUSSIA:

Tat'jana Blagova, A.S. Chomjakov come filosofo
Roberto Salizzoni, N.F. Fëdorov. La patrificazione del cosmo
Giuseppe Riconda, Incontri del pensiero italiano con il pensiero russo: Augusto Del Noce e Leone Chestov
 
 

N. 9 (1993)

SCRITTI DI LUIGI PAREYSON:

Luigi Pareyson, La natura tra estetica e ontologia

PROBLEMI:

Luigi Pareyson - Xavier Tilliette, Una corrispondenza filosofica
Claudio Ciancio, Alterità e trascendenza

FILOSOFIA E RELIGIONE:

Mario Paintelli, L'India e il peccato
Giovanni Filorarno, Il tema della caduta nello gnosticismo

FILOSOFI MODERNI:

Amalia De Maria, Errore, dérèglement e peccato nella prospettiva di Malebranche
Giovanna Varani, I «loci topici» nel pensiero di G. W. Leibniz. Nouvelles Ouvertures di un concetto consunto

FILOSOFIA TEDESCA DAL ROMANTICISMO AL  NOVECENTO:

Federico Vercellone, Autocoscienza, immaginazione e temporalità nelle Fichte-Studien di Novalis
Marco Ivaldo, Vita e sapere tra Jacobi e Fichte
Franco Biasutti, I fondamenti sistematici della filosofia della storia in Hegel
Marco Ravera, I doveri verso i viventi nell'Etica di I. H. Fichte
Sossio Giametta,Tre studi su Nietzsche
Ugo Ugazio, Heidegger: il pensiero senza autori
Silvia Marzano, Ricoeur e Jaspers
 
 

N. 10 (1994)

INEDITI DI LUIGI PAREYSON:

Luigi Pareyson, Essere e libertà. Il principio e la dialettica. Corso di filosofia teoretica tenuto all'Università di Torino nell'a.a. 1982/1983

PROBLEMI:

Aldo Magris, Il problema dell'origine del male fra giudaismo e cristianesimo
Maurizio Ferraris, Origini della immaginazione trascendentale

FILOSOFI MODERNI E CONTEMPORANEI: 

Gian Michele Tortolone, Problemi di antropologia kantiana
Marco Ivaldo, Politica, storia, religione nella fichtiana Staatslehre del 1813
Marco Ravera,Il sogno di Adelbert. Meditazione sull'Erwin di Solger
Maurizio Pagano, La storia delle religioni nell'interpretazione di Hegel
Sossio Giametta, Schopenhauer e la Quadruplice radice del principio di ragione sufficiente
Andrea Poma, Somiglianza e diversità dell'altro: lo straniero. Motivi di attualità nell'idealismo etico di Hermann Cohen
Giuseppe Riconda, Nota sul personalismo di Nikolaj Berdjaev
Alberto Moscato, Quando il divino è tutt'uno con l'umano. Nota su Giovanni Gentile
Ugo Ugazio, Verità dell'esistenza e ontologia in Heidegger. La «situazione ermeneutica» nel § 63 di «Essere e tempo»
 
 

N. 11 (1995), pp. 350, £. 70.000

PROBLEMI:

Claudio Ciancio, Il paradosso del nuovo
Jean Greisch, Ermeneutica e metafisica

FILOSOFIA MODERNA E CONTEMPORANEA:

Flavio Cuniberto, Böhme e l'Islam. Intorno a una linea di confine
Reinhard Lauth, Il progresso conoscitivo nella prima Dottrina della scienza di Fichte
Monica Gargano, Diotima nelle stesure del romanzo hölderliniano Hyperion
Enrico Guglielminetti, Filosofia nell'esagerazione. Sul potenziamento nel giovane Schelling
Albert Franz, La Filosofia della rivelazione di Schelling e la teologia
Ugo Ugazio,Considerazioni in margine all'Ermeneutica di Schleiermacher
Giuseppe Mario Pizzuti, Anti-Climacus. Dialettica e struttura dell'ultimo pseudonimo di Kierkegaard
Alberto Mina, Il pensiero di Franz Overbeck. Tra scetticismo e pessimismo
Jean-François Courtine, Le ricerche logiche di Martin Heidegger. Dalla teoria del giudizio alla verità dell'essere

TESTI:

Vincenzo Gioberti, Il sistema della identità di Schelling (introduzione, trascrizione e note di Gianluca Cuozzo
 
 

N. 12 (1996), pp. 371, £. 70.000

GIORNATA PAREYSONIANA:

Interventi di Giuseppe Riconda, Mario Ruggenini, Claudio Ciancio, Carmelo Vigna, Ugo Perone. 

PROBLEMI: 

Walter Beierwaltes, Il ritorno di Heidegger ai Greci
Roberto Giusti, Rileggendo Aristotele dopo Heidegger. La teoria aristotelica della potenza e dell'atto e le radici della metafisica
Enrico Guglielminetti, L'a posteriori a priori. Meditazioni sul Sistema dell'idealismo trascendentale di Schelling
Jean-Luc Marion, La donazione in filosofia
Giovanni De Crescenzo, Dio e la religione. Con/oltre Abbagnano.

FILOSOFI MODERNI E CONTEMPORANEI: 

Flavio Cuniberto, Dall'immaginazione teosofica al lavoro del concetto
Amalia De Maria, Malebranche e la storia
Gian Michele Tortolone, Corporeità e soggetto nell'Opus postumum di Kant
Marco Ivaldo, La posizione sistematica dell'etica secondo la Nova Methodo e la Sittenlehre 1798 di Fichte
Giuseppe Modica, La dialettica della libertà in Stirner e in Kierkegaard
Pierfrancesco Fiorato, Una debole forza messianica. Sul messianismo entiescatologico di H. Cohen
Silvia Marzano, Levinas e Jaspers.
 
 

N. 13 (1997), pp. 398, £. 70.000 

SAGGI:

Paul Ricoeur, L'ermeneutica e la saggezza pratica
Ugo Perone, Anteriorità del principio
Jürgen Moltmann, Nella fine il nuovo inizio. Idee per una escatologia cristiana.

DISCUSSIONI E CONFRONTI: 

Reinhard Lauth, L'idea cartesiana della filosofia come sistema in sé aperto
Marco Ravera, Itinerari kantiani. Riflessioni su libertà e natura fra la terza antinomia e il male radicale
Roberto Mancini, Verso un'ontologia della gratuità: in dialogo con Gabriel Marcel
Stéphane Mosès, Storia e paternità

FILOSOFI MODERNI E CONTEMPORANEI: 

Gian Michele Tortolone, Immaginazione ed Erfahrenheit. Su alcuni aspetti dell'autocostituzione del soggetto in Kant
Giovanni Piazza, La prova ontologica nelle opere giovanili di Schelling
Federica Viganò, In margine al carteggio tra Schelling ed Eschenmayer intorno alle Ricerche sull'essenza della libertà umana
Marco Di Pasquale, Fondamento e concetto. L'interpretazione schopenhaueriana del criticismo nella prima versione della Quadruplice radice
Gianluca Cuozzo, L'«ontologia trinitaria» nelle Opere postume di Vincenzo Gioberti
Francesco Moiso, Fisica, fisiologia e psicologia nel pensiero di Ernst Mach
Franco Bosio, L'interpretazione dell'essere nel pensiero di Max Scheler: realtà, vita e spirito
Alberto Mina, Il Nietzsche di Jaspers
Giuseppe Riconda, La «filosofia della religione» di Augusto Guzzo.
 
 

N. 14 (1998), pp. 468, £. 70.000

RELIGIONE E SPECULAZIONE: 

Werner Beierwaltes, Il Dio nascosto: Dionigi e Cusano. Un episodio dell'incontro tra cristianesimo e platonismo
Miklos Vetö, Fichte: l'assoluto e l'apparizione

SAGGI E DISCUSSIONI: 

Ugo Perone, Il racconto della filosofia
Iolanda Poma, Fedeltà ed eresia filosofica. Una riflessione a partire dalla filosofia di Th. W. Adorno
Mario Signore, La comunicazione fra i saperi. Un nuovo compito per l’etica? 

FILOSOFIA MODERNA E CONTEMPORANEA: 

Marco Ivaldo, Elementi di un’etica dell’azione politica nel Saggio Su Machiavelli di Fichte
Serenella Iovino, "Woldemar a été anathematisé". Jacobi, Goethe e la Ettersburger Geschichte
Leonardo Lotito, La differenza impossibile. Suggestioni güntheriane nell’opera dell’ultimo Görres
Gugliermo Gallino, I presupposti dell’ironia in Friedrich Nietzsche. La modernità e la scrittura dell’avvenire
Fabio Popolla, "Nuovo pensiero" e "Filosofia narrante". Rosenzweig interprete di Schelling
Guido Cusinato, L’umiltà e la meraviglia. L’inizio della filosofia e il ripensamento della riduzione husserliana in Max Scheler
Pietro De Vitiis, Il problema del tempo e il divino in Heidegger
Fulvio Zavaroni, Evento e senso dell’esistenza. Martin Heidegger nell’interpretazione di Alberto Caracciolo e Karl Löwith
Flavio Cuniberto, Note sulla Germania. Il paganesimo e l’arcaico. In memoria di Ernst Jünger (1895-1998).

FILOSOFIA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA: 

Giovanni Riconda, Rosmini e Manzoni. Una considerazione filosofica sul dialogo dell'Invenzione
Alberto Mina, Augusto Del Noce e l’incontro con Malebranche
Claudio Ciancio, Pareyson e l’esistenzialismo.
 
 
 

N. 15 (1999), pp. 489, £. 70.000

PROSPETTIVE TEORETICHE: 

Reinhard Lauth, La priorità dell’approccio trascendentale alla filosofia
Michel Henry, Fenomenologia materiale e linguaggio (o pathos e linguaggio)
Domenico Antonio Conci, La guerra degli angeli. Contributo ad una fenomenologia dei vissuti bellici
Hendrik Johan Adriaanse, Dopo il teismo
Oswald Bayer, Teologia ed ermeneutica
Bernhard Casper, Elevazione e povertà
Paul Valadier, Valore e morale

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA: 

Reiner Wiehl, Dalla teleologia alla teologia: vicolo cieco o via? Sulla discussione fra Kant e Spinoza
Marco Ravera, Alla ricerca di un concetto "lasciato in sospeso". Note sulla visione kantiana della storia 
Dario Drivet, Forma dell’intuizione e intuizione formale nella Critica della ragion pura: il passaggio dal continuo al discontinuo
Manfred Frank
, Dalla critica al principio alla libera invenzione. La svolta estetica nelle Fichte Studien e il suo scenario storico
Alessandro Bertinetto, Riflessione e riflessibilità: il rapporto tra logica trascendentale e dottrina della scienza nella prima Transzendentale Logik di J.G. Fichte (aprile-agosto 1812)
Leo Lugarini, Il nulla come prima questione della filosofia. Hegel e il nichilismo
Attilio Franchi, "L’effettualità" e "il nulla": aporie e nuove possibilità? Leo Lugarini e gli orizzonti della Scienza della logica Hegeliana
Félix Duque, La consumazione della religione. Ich bin der Kampf selbst
Albert Franz, La reazione della teologia cattolica e il discorso sul Dio sofferente nell’idealismo tedesco

FILOSOFIA CONTEMPORANEA: 

Guido Cusinato, Le ali dell’eros. Per una ricostruzione dell’antropologia filosofica di Max Scheler
Emilio Brito, Heidegger e il problema dell’esperienza religiosa in Friedrich Schleiermacher e Rudolf Otto
Paolo Diego Bubbio, Ermeneutica: ancora pensiero sacrificale? Heidegger, Derrida e Ricoeur secondo il pensiero di René Girard
 
 

N. 16 (2000), pp. 377, € 46,40

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI. AUTOPRESENTAZIONI: 

Pietro Prini, Pensare la fede
Enrico Berti, Una metafisica (epistemologicamente) "debole"

FILOSOFIA E RELIGIONE: 

Aldo Magris, Manicheismo e buddhismo
Gianluca Cuozzo, Il movimento a spirale come figura dell’approssimazione al divino. La teologia "in circulo" di Nicola Cusano

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA E I SUOI SVILUPPI: 

Enrico Guglielminetti, Filosofia e malinconia. Il passaggio al mondo nella genesi dell’idealismo tedesco 
Federico Vercellone, Note sull’immaginazione trascendentale del primo Fichte
Franco Gilli, Filosofia popolare e dottrina della Religione nelle Populärwerke di J. G. Fichte
Alessandro Bertinetto, Tempo empirico e tempo etico nella Spätphilosophie di J. G. Fichte
Sergio Sanchez, Linguaggio, conoscenza e verità nella filosofia del giovane Nietzsche. I frammenti postumi del 1873 e le loro fonti
Sossio Giametta, Schopenhauer e Nietzsche
Luca Bertolino, La filosofia del nulla in Franz Rosenzweig
Roberto Mancini, Ermeneutica del desiderio. Una viaggio attraverso "Il principio speranza" di Ernst Bloch
Giorgio Penzo, La cifra come realtà di confine in Jaspes

STUDI SULLA FILOSOFIA ITALIANA CONTEMPORANEA: 

Ugo Ugazio, Mazzantini interprete di Heidegger
Francesco Tomatis, La negazione dell’assoluto in Emo e Schelling


 

N. 17 (2001), pp. 389, € 48,00

Giuseppe Riconda, Ricordo di Francesco Moiso

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI. AUTOPRESENTAZIONI: 

Franco Chiereghin, La mia formazione filosofica: dalla domanda ontologica al problema delll'agire
Salvatore Natoli, Il peso e la misura. Razionalità e finitezza

SAGGI: 

Claudio Ciancio, Ermeneutica della libertà
Oswald Bayer, Dottrina della giustificazione ed ontologia

TEMPO ED ETERNITÀ.
Convegno tenuto all'Università di Torino e all'Università del Piemonte orientale (1999):

Vittorio Mathieu, Plotino: il tempo, ricordo dell'eternità 
Alessandro Ghisalberti, Circolarità di tempo ed eternità in Agostino e Tommaso d'Aquino
Xavier Tilliette, Condizione temporale e coscienza d'eternità
Giampiero Bof
, Tempo, eternità, escatologia nella teologia cristiana
Tullio Regge
, Eternità, tempo e infinito
Domenico Antonino Conci
, Tempi sacri e tempi profani di culture a fondamento relativo. Analisi fenomenologiche
Sergio Givone
, Filosofia, poesia e sogno

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA E I SUOI SVILUPPI: 

Francesco Moiso, L'esperimento come mediatore tra oggetto e soggetto (1792-93). Saggio di epistemologia Goethiana
Piero Giordanetti, Tempo presente e libera decisione nella Quadruplice radice del 1813 di Schopenhauer 
Ezio Gamba
, Idiografia e nomotesi. Windelband, Cohen e il problema dell'individualità dell'oggetto nella storia dell'arte 
Claudio Belloni
, La presenza di Schelling negli scritti di Rosenzweig attraverso i testi citati esplicitamente
Silvia Marzano, Studi su Passo (Pas), limite, estetica, oltrepassamento.

CRONACHE DI FILOSOFIA ITALIANA CONTEMPORANEA: 

Guglielmo Gallino, Albino Galvano e la cultura europea
Enzo Randone, Un bilancio sul pensiero di Augusto Del Noce a un decennio dalla scomparsa


 

N. 18 (2002), pp. 349, € 48,00

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI. AUTOPRESENTAZIONI: 

Aldo Masullo, Nel labirinto della soggettività
Virgilio Melchiorre, Dal "Principio di Parmenide" alla fenomenologia trascendentale. Per un'autobiografia intellettuale
Giuseppe Beschin, Persona e trascendenza
Carlo Sini, La pratica del pensiero

SAGGI: 

Leo Lugarini, La questione della negatività fra Hegel e Heidegger
Vincenzo Vitiello, Parlare scrivendo, cantando. Con Vico, alle origini del linguaggio
Reinhard Lauth, Il cuore della concezione pratica di Fichte
Andrea Poma, Il profetismo nella filosofia ebraica del Novecento
Paolo Diego Bubbio, Il paradosso del sacrificio. La ragione e il suo altrove nella filosofia contemporanea
Ezio Randone, L'orizzonte europeo della meditazione di Augusto Del Noce

FILOSOFIA MODERNA E CONTEMPORANEA: 

Leonardo Lotito, Possibilità e libertà nell'ultimo Schelling
Fulvio Zavaroni, La crisi del fondamento come processo storico-teoretico. Weischedel, Löwith e Blumenberg interpreti del pensiero occidentale
Andrea Serra, Luigi Pareyson e Gabriel Marcel. Orizzonte schellinghiano e ontologia dell'inesauribilità
Massimo Iiritano, Dal principio di non-contraddizione alla contraddizione come principio. Dialettica e verità in R. G. Collingwood
Jean-Claude Lévêque, Critica del Trascendentale. Ortega lettore di Kant


 

N. 19 (2003), pp. 484, € 52,00

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI. AUTOPRESENTAZIONI: 

Paolo Rossi, Sul mestiere dello storico: incontri e libri
Fulvio Tessitore, Criticità dello storicismo e nuova storia della cultura

SAGGI: 

Reinhard Lauth, Il cuore della concezione pratica di Fichte
Ugo Perone, Sentimento e riflessione, ovvero immediatezza e meditazione. Una breve storia
Carla Canullo
, Il rovescio dei fenomeni, o il dato infranto

FILOSOFIA MODERNA E CONTEMPORANEA: 

Marco Ivaldo, Vita originaria, appercezione, compito della libertà. Sull'ultimo domandare di Fichte (fine 1813-inizio 1814)
Giovanni Cogliandro
,
L'autocostruzione dell'intuizione intellettuale nella Darstellung der Wissenschaftslehre (1801-1802) di J. G. Fichte
Antonio Carrano, La storia 'rappresentata' . Sull'uso dei generi letterari nella riflessione sulla storia F. W. J. Schelling
Ezio Gamba, Arte, Mito e Poesia nei primi scritti psicologici di Hermann Choen
Marco Giovanelli, Grandezza intensiva e grandezza infinitesimale. Hermann Choen e il principio kantiano delle Anticipazioni della percezione
Veniero Venier, L'altra persona. Note sul Problema dell'empatia in Edith Stein e Max Scheler
Guglielmo Gallino, La cifra della modernità in Arthur Schopenhauer e in Thomas Mann
Enzo Randone, Trascendenza e storia nel pensiero di Ernst Nolte
Edoardo Toniolatti, Etica e giustizia in Emmanuel Levinas. Dal comando alla legge.

IN MEMORIA DI FRANCESCO MOISO
LA FILOSOFIA DELLA NATURA:

Premessa
Marco Ivaldo, La fichtiana dottrina della scienza 1805 e l'interpretazione di Francesco Moiso
Paul Ziche, "Un terzo più alto, la loro sintesi comune". Teorie della mediazione in Schelling
Stefano Poggi, Dopo Schelling, dopo Goethe. Francesco Moiso lettore di Mach
Federico Vercellone, Da Goethe a Nietzsche. Francesco Moiso tra morfologia ed ermeneutica.  


 

N. 20 (2004), pp. 394, € 52,00

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI. AUTOPRESENTAZIONI: 

Remo Bodei, A un altro me stesso
Armando Rigobello, Persona, trascendentale, ermeneutica

PRESENZA DELLA TRADIZIONE NEOPLATONICA NELLA FILOSOFIA DEL NOVECENTO: 

Claudio Ciancio, Introduzione al convegno
Amedeo Vigorelli, Plotino, Spinoza, Spir. La reviviscenza neoplatonica nel razionalismo religioso di Piero Martinetti
Vincenzo Vitielllo Hèn kaì  Hèn-pánta. Gentile neoplatonico?
Ugo Ugazio, Heidegger e il neoplatonismo
Flavio Cuniberto, Il ritorno selvaggio dell'Anima Mundi. Neoplatonismo e neosciamanesimo in Ludwig  Klages
Gianluca Cuozzo, L'angelo della melancholia. Aspetti neoplatonici del pensiero di Walter Benjamin
Vittorio Mathieu, L'eredità neoplatonica di Bergson
Mauro Carbone, Istanze antiplatonistiche e tracce neoplatoniche nel pensiero dell'ultimo Merleau-Ponty 
Andrea Le Moli, Sull'anti(neo)platonismo di Deleuze
Iolanda Poma, Gabriel Marcel tra neosocratismo e ispirazioni neoplatoniche
Giuseppe Riconda, Plotino e Sestov
Nynfa Bosco, Presenza-assenza del neoplatonismo nella cultura nordamericana

SAGGI: 

Enrico Guglielminetti, Presenza del "due" in Dante
Giuseppe Mario Pizzuti, Il singolo e la coscienza. Kierkegaard  e Newman: dialogo tra cristianesimo e pensiero moderno
Cristiana Falco, Escatologia non sacrificale, Una lettura girardiana del pensiero di Berdjaev 
Andrea Poma, Trascendimento e trascendenza ne La fine del Mondo di Ernesto De Martino
Enzo Randone, L'"Incontro" di Löwit e Del Noce 


 

N. 21 (2005), pp. 548, €52,00

SAGGI: 

Giuseppe Riconda, Uomo verità eschaton. Pensiero religioso, laicità e laicismo
Reinhard Lauth, Filosofia e religione

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI:

Gaetano Calabrò, L'atto come problema. L'idealismo a Roma
Mario Ruggenini, Le parole della libertà. Ermeneutica della finitezza

STUDI KANTIANI:

Ezio Gamba, Evoluzione e teleologia. Kant, Stadler, Cohen e l'evoluzionismo
Marco Giovanelli, La distinzione kantiana tra «concetto» e «intuizione» e il problema della realtà delle «relazioni»
Jean-Claude Lévêque, Ortega y Gasset: critica del trascendentalismo kantiano: 1929-1934

L'IDEALISMO TEDESCO OGGI:

Andreas Arndt, Filosofia e teologia nella Dialettica di Schleiermacher
Manfred Frank, Sguardi sulla Dialettica di Schleiermacher
Federico Vercellone, Note su Dio, mondo e sapere nella Dialettica di Schleiermacher
Walter Jaeschke, Le lezioni di Hegel sulla filosofia della religione
Maurizio Pagano, Hegel interprete dell'esperienza religiosa
Albert Franz, Metafisica e religione nella tarda filosofia schellinghiana
Francesco Tomatis, Lo spirito nell'ultimo Schelling 
Leonardo Lotito, Meontologia del possibile
Salvatore Patriarca, Sistema ed estasi: il cammino verso la libertà
Alessandro Bertinetto, Le lezioni di J. G. Fichte sulla «Logica trascendentale»

FILOSOFIA CONTEMPORANEA:

Roberto Morani, La volontà di potenza e il doppio nichilismo di Nietzsche
Guglielmo Gallino, Thomas Mann e l'eredità di Schiller
Gianluca Cuozzo, Storia, messianismo e natura in Karl Löwith e Walter Benjamin
Enzo Randone, Epoche ed eternità nel pensiero di Augusto del Noce
Silvia Marzano, Vaihinger, Ricoeur e Lévinas
Davide Sisto, Pareyson interprete di Goethe: il rapporto fra arte e natura 


 

N. 22 (2006), pp. 491, €52,00

INEDITI PAREYSONIANI:

Luigi Pareyson, Pensiero ermeneutico e pensiero tragico

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI:

Domenico Venturelli, Il pensiero religioso di Alberto Caracciolo
Vincenzo Vitiello, Che cos'è la topologia?

SAGGI:

Maurizio Pagano, Differenze nell'universalità. Questioni filosofiche nell'orizzonte della globalizzazione
Ugo perone, Modernità e senso del tempo 

STUDI SULLA TRADIZIONE NEOPLATONICA:

Gianluca Cuozzo, «Gioco della fortuna» e «Gioco della palla». Fato, fortuna e libertà in Leon Battista Alberti e Nicola Cusano
Sandro Mancini, Beierwaltes nella corrente dell'eurigenismo: la duplex theoria e lo statuto trascendentale della manifestazione 

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Wolfgang Proß, L'utopia politica di Schiller e Mozart
Laura Anna Malcor, Christian Gottfried Schültz tra studi classici e filosofia kantiana. Un capitolo della ricezione tardosettecentesca del Prometeo incatenato di Eschilo
Emanuela Pistilli, Friedrich Heinrich Jacobi e Maine de Biran sull'origine del concetto di causa
Federico Vercellone La Secolarizzazione della bellezza nel romanticismo tedesco
Claudio Fiorillo, Altrimenti che Enesidemo o al di quà del limite. La Recensione dell'Enesidemo di  J. G. Fichte
Luca Ghisleri, Monismo e dualismo nel pensiero di K. W. F. Solger
Manfred Frank, Esistenza, Identità e giudizio. Il ritorno dell'ultimo Schelling a Kant

FILOSOFI CONTEMPORANEI:

Giuseppe Riconda, Martinetti interprete di Schopenhauer e il martinettismo torinese. Augusto del Noce e Luigi Pareyson
Ezio Gamba, Una natura umanamente sentita. Il bello naturale nell'estetica di Hermann Choen
Andrea Staiti, Fenomenologia dell'ideale. Husserl lettore di Fichte nelle lezioni del 1917 
Marina Pellegrino, Edith Stein e Gerda Walther. Fenomenologia dell'empatia e della telepatia
Massimo Tura, Soggetto, Creatura e temporaneità. Il  «nodo diacronico» della soggettività nel pensiero di E. Lévinas 
Andrea Poma, Le passioni del  postmoderno


 

N. 23 (2007), pp. 494, €52,00

Marco Ivaldo, Reinhard Lauth (1919-2007)

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI:

Pietro Rossi, L'essere, il nulla e il postmoderno
Giuseppe Nicolaci, Il campo della metafisica

SAGGI:

Mario Ruggenini, La verità dell'essere, l'essere della verità
Aldo Magris, L'io e il sé. Verità e apparenza
Manfred Frank, Soggettività non-oggettuale
Oswald Schwemmer, Simbolo e individualità. Sul rapporto tra rappresentazione simbolica ed esistenza individuale
Muro Bozzetti, L'esistenza del non-traducibile
Carla Canullo, Possiamo pensare la protologia? Paralipomeni di un compito a venire
Mario Signore, In cammino verso l'intercultura. Un itinerario filosofico
Domenica Venturelli, Nimrod e Babele

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Federico Vercellone, Forma come comunicazione. Da Goethe a Carus
Ariberto Acerbi, La dottrina della volontà di J. G. Fichte in Sittenlehre (1798)
Gaetano Chiurazzi, L'olismo della libertà. Interazione e indipendenza nella figura hegeliana del signore e del servo 
Gianluca Garelli, La libertà del perdono. Hegel e il linguaggio della riconciliazione
Roberto Morani, Dalla natura allo spirito. il tempo nella Fenomenologia dello Spirito

FILOSOFI CONTEMPORANEI:

Pierfrancesco Stagi, «Quando il male si spaccia per Dio» Heidegger e il Male
Brian Schroeder; Trans-discendenza estatica. Religione e metanoesi in Nietzsche, Tanabe e Nishitani
Iolanda Poma, Dialettica dell'illuminismo. Il duplice riflesso della modernità 
Giuseppe Beschin, Il linguaggio delle cose nel pensiero di Michele Federico Sciacca 
Silvia Benso, Soggetti ospitali. A confronto con Levinas nell'epoca della globalizzazione


 

N. 24 (2008), pp. 439, €52,00

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI:

Giovanni Vattimo, Dal pensiero debole al pensiero dei deboli
Francesco Mercadante, L'uguaglianza dell'individuo in Capograssi: diritti e bisogni
Paolo Parrini, Verità e razionalità in una prospettiva positiva

STUDI CUSANIANI:

Gianluca Cuozzo, La ragione e la nostalgia dell'infinito. Congettura e visione in Nicola cusano e Albrecht Dürer
Sandro Mancini, Quando recte consideratur de contractione, omnia sunt clara. Singolarità e finalità nel De docta ignorantia di Nicola Cusano

INTERPRETAZIONI SCHELLINGHIANE:

Damir Barbarić, Gigantomachia sul finito. Sulla distinzione tra antichità e cristianesimo nella filosofia dell'arte di Schelling
Federico Vercellone, Ghoethe, Schelling e la malinconia della natura
Félix Duque, Schelling, Pareyson, il male
Giuseppe Riconda, Pareyson e la filosofia della libertà dei Weltalter
Gian Franco Frigo, Il problema della libertà in Schelling e Pareyson
Rie Shibuya, Schmerz e Schwermut. Il problema della sofferenza in Schelling
Albert Franz, Tensione e libertà. La fondazione speculativa della «religione filosofica» come «scienza reale» mediante la dottrina delle potenze nella tarda filosofia schellinghiana
Claudio Ciancio, Pareyson e l'ultimo Schelling

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Marco Ivaldo, Jacobi Lettore di Aristotele sul concetto della virtù. Spunti per un confronto con Kant
Gianluca Garelli, Meynung. Hegel e l'ermeneutica della «presunta intenzione»

FILOSOFI DELL'OTTOCENTO:

Giuseppe Mario Pizzuti, Kierkegaard, Soggettività e Storia. Aspetti sulla problematica nelle Briciole di filosofia e nella Postilla
Biagio Giuseppe Muscherà, Fra verità e bellezza. La funzione Morale dell'arte nell'estetica del Rosmini.

FILOSOFI CONTEMPORANEI:

Ezio Gamba, La medicina nella filosofia di Michel Henry
Massimo Tura, La nudità convocata. Sofferenza, colpa e peccato nel pensiero di Levinas
Anna Manolino, Approssimarsi all'assoluto nell'assenza del fondamento. Sviluppi contemporanei nel pensiero speculativo in D. Heinrich


 

N. 25 (2009), pp. 462, €52,00

FILOSOFI ITALIANI CONTEMPORANEI:

Giuseppe Riconda, Torino 1950-1990: il pensiero religioso - Recensione di questo saggio
Evandro Agazzi, Che cosa è dentro e che cosa è fuori dalla scienza. Una riflessione filosofica

SAGGI:

Werner Beierwaltes, La teo-logica di Plotino
Olaf Breidbach-Federico Vercellone, Prospettive sulla morfologia
Paul Gilbert, L'acte, la violence e la refléxion
Alessandro Bertinetto, Improvvisazione e formatività
Angelo Vianello, Le radici dell'evoluzionismo e il suo impatto sulla cultura occidentale

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Félix Duque, Goethe and Kant on Humanism
Antonio Carrano, "Sublime" nell'uso dei Discorsi popolari di Fichte
Gianluca Garelli, Aristofane come figura dello Spirito. La commedia della Phänomenologie des Geistes di Hegel
Eléonore Dispersyn, De l'abîme à l'extase de la raison: Kant et Schelling face à l'existant nécessaire
Davide Sisto, Narrazione, simbolo e melanconia nella filosofia di Schelling
Damir Barbarić, Nietzsches Niemandsland

FILOSOFI CONTEMPORANEI:

Oswald Schwemmer, Wittgensteins Traum von der Klarheit der Sprache
Claudio Bonaldi, L'unità della sintesi: origine e genesi nella metafisica di Cassirer
Roberto Terzi, Produzione e riflessione. Mondo-ambiente, genealogia e ontologia in Heidegger
Pierfrancesco Stagi, Scientia crucis. Ermeneutica, esperienza religiosa e libertà originaria in Edith Stein
Ezio Gamba, La questione dell'Università nel pensiero di Michel Henry


 

N. 26 (2010), pp. 482, €52,00

ATTUALITÀ DELL’ERMENEUTICA?
A CINQUANT’ANNI DALLA PUBBLICAZIONE
DI VERITÀ E METODO:

Günter Figal, Gadamers Frage und ihre phänomenologische Antwort. Zum Problem der „hermeneutischen Wahrheit”
Dennis J. Schmidt
, On the Idea of Truth from a hermeneutic point of view
Jean Greisch, L’héritage herméneutique de Gadamer en France
Teresa Oñate, Herméutica en epañol: el ser del lenguaje
Marco Ravera, Gadamer e Pareyson
Graziano Ripanti, Gadamer e l’ermeneutica della parola
Sergio Givone
, Ermeneutica ed estetica
Maurizio Pagano, Ermeneutica ed interculturalità
Giuseppe Riconda
, Ermeneutica e trascendenza
Gianni Vattimo
, Da Heidegger a Marx. Umanesimo ermeneutico come filosofia della prassi
Federico Vercellone
, Un disincantato reincantamento. Ermeneutica e morfologia

HÖLDERLIN E LE SCIENZE:

Dietrich v. Engelhardt, Gesundheit, Krankheit, Therapie. Friedrich Hölderlin im Kontext der Medizin und Philosophie um 1800
Stefano Poggi, Hölderlin e le scienze: una retorica del destino
Luigi Reitani, Hölderlin e le rivoluzioni geografiche del Settecento
Chiara Sandrin, Hölderlin: l’esattezza della connessione infinita

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Luca Ghisleri, Rivelazione e vita. Motivi fichtiani nella filosofia della religione di Solger
Gianluca Garelli, L’equivoco del sapere assoluto
Robero Morani, Hegel e l’hegelismo francese negli anni Trenta del Novecento

SAGGI:

Claudio Bonaldi, Il concetto di «fenomeno originario». Cassirer, Goethe e la ricerca dell’origine
Marco Brignone, Sotto rispetti diversi e in soggetti diversi. Confronto fra la terza antinomia di Kant e l’Entretien avec M. de Saci di Pascal
Leonardo Lotito, Possibilità libertà temporalità. Una lettura del paradosso di Lequier Pierfrancesco Stagi, Ermeneutica e religione


 

N. 27 (2011), pp. 348, €52,00

Ugo Perone, Elogio della filosofia
Giovanni Ferretti, La passione per la «veridicità». In ricordo di Francesco Moiso, a dieci anni dalla morte

PAREYSON E L'ESTETICA

Federico Vercellone, L'Estetica di Luigi Pareyson come ermeneutica dell'arte
Umberto Eco
, Pareyson vs Croce. Le novità dell'Estetica del 1954
Paolo D'Angelo, Il ruolo di Luigi Pareyson nell'estetica italiana del Novecento
Giovanni Vattimo, Dall'estetica all'ontologia della libertà
Massimo Cacciari, Sull'interpretazione pareysoniana della Terza Critica
Sergio Givone, Filosofia e romanzo nell'ultimo Pareyson
Stefano Oliva
, Spunti per un'estetica musicale nella teoria della formatività
Rosanna Finamore, Pareyson e Stefanini. Quale forma e in quale personalismo?

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Emilio Brito, Idéalisme allemand et christianisme
Marco Ivaldo, Fichte interprete del Prologo giovanneo
Gianluca Garelli, Saggio sull'infelicità della coscienza. Una lettura di Hegel

FILOSOFIA CONTEMPORANEA:

Damir Barbarić, Wohnend im Tod”. Wahlverwandtschaft Klee-Heidegger
Claudio Bonaldi, Cassirer Bergson e lo "spazio" della meditazione: la metafisica tra immanenza e trascendenza
Rainer Enskat, Methodenprobleme und Scheinprobleme in der Gettier-Tradition der Wissenstheorie
Olivier Schliemann, Warum vernünfting sein? Eine philosophische Selbstvergewisserung ausgehend von Osvald Bayers poietologischer Theologie


 

N. 28 (2012), pp. 539, €52,00

SAGGI:

Giuseppe Cantillo, Circolarità e vitalità della ragione. Gli studi hegeliani di Valerio Verra (1928-2001)
Iolanda Poma
, Gabriel Marcel (1889-1973), narratore dell’io filosofico
Oreste Aime, Paul Ricoeur (1913-2005) a cent’anni dalla nascita
Claude Romano, Solitude et secret. Prolégomènes à une phénoménologie du lien humain

RITORNO DELLA SECOLARIZZAZIONE?:

Ugo Perone, La secolarizzazione: un bilancio
Giovanni Ferretti, Nuove interpretazioni della “secolarizzazione” e problemi posti dalla presenza pubblica della religione
Jean Greisch, Umbesetzung versus Umsetzung: les ambiguïtes du theorème de la sécularisation d’après Hans Blumenberg
Salvatore Natoli, Quel che resta di Dio
Oswald Schwemmer, Die Selbst-Säkularisierung des Christentums. Glaube und Wissen in der christlichen Theologie

Recensione


LA VIOLENZA NELL’ETÀ GLOBALE
:

Maurizio Pagano, La violenza nell’età globale
Carlo Galli, Nuove figure della violenza
Luciano Gallino, Il ruolo della frode nella crisi finanziaria
Giuseppina Strummiello, Diritti e violenza tra universalizzazione e globalizzazione

PENSARE NELL’IMMAGINE:

Olaf Breidbach, Concepts of Rationality before 1800 and today
Alessandro Minelli, Il ruolo delle immagini nella generazione di modelli interpretativi di forme e processi biologici
Chiara Simonigh, Cinema e pensiero nell’opera di Edgar Morin. Da Le cinéma ou l’Homme imaginaire a La Méthode 3
Paola Giacomoni, Classificare per immagini

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Alessandro Bertinetto, L’appercezione trascendentale nell’ultimo sistema berlinese di Fichte
Angelo Cicatello, Hegel e le prove dell’esistenza di Dio
Roberto Morani, Del doppio inizio della logica hegeliana
Emilio Carlo Corriero, Schelling e Nietzsche: un percorso teoretico

SAGGI DI STORIA DELLA FILOSOFIA:

Enrico Guglielminetti, Duns Scoto, filosofo dell’aggiunta?
Davide Monaco, Niccolò Cusano e il Parmenide di Platone
Adalberto Coltelluccio, Il «Dio prima Di Dio». Considerazioni su meontologia e paradossalità nel pensiero dell’ultimo Pareyson


 

N. 29 (2013), pp. 326, €52,00

SAGGI:

Philippe Capelle-Dumont, Pour une métaphysique de l’alliance. Penser le christianisme
Federico Vercellone
, L’educazione estetica nella civiltà dell’immagine. Ipotesi sul futuro prossimo.
Francesco Tomatis, Comunità e libertà
Angelo Vianello, Competere o cooperare? Un dilemma che ha pervaso l’evoluzione della vita
Carla Canullo, Dal «che cosa mi è lecito sperare?» kantiano al «come posso sperare?» fenomenologico: un percorso della temporalità affettiva

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Antonio Carrano, Definizioni di identità. Linguaggio e lingua nazionale tra Fichte e Wilhelm von Humboldt
Alberto Bonchino, Sulla dialettica religiosa e irreligiosa. Note intorno alla polemica antihegeliana di Franz von Baader dopo il 1830
Juan J. Padial, Los hábitos y la emergencia de la subjetividad. La autoconciencia y la cultura según Hegel

FILOSOFIA CONTEMPORANEA:

Miklos Vetö, Chi era Simone Weil: continuità e novità
Jean-Louis Vieillard-Baron, Identité et altérité chez Ricœur et Hegel: l’autre et le temps
Oreste Aime, Riconoscimento e potere nel percorso fenomenologico ed ermeneutico di Paul Ricœur
Michele Schiff, Sul significato della filosofia trascendentale. Il confronto di Heidegger con Fichte
Paolo Becchi e Roberto Franzini Tibaldeo, Né darwinismo né intelligent design. Un confronto tra Hans Jonas e Joseph Ratzinger
Ezio Gamba, Lo statuto fenomenologico dell’io penso. Michel Henry interprete delle riflessioni kantiane sull’anima contenute nella prima Critica


 

N. 30 (2014), pp. 473, €52,00

SAGGI:

Massimo Cacciari, Pensare escatologico
Daniele M. Cananzi
, Contributo all’estetica del diritto. Formatività ed ermeneutica della giuridicità a partire dalla riflessione di Luigi Pareyson
Leonardo Lotito, Perché c’è l’essere e anche il nulla?

DIALOGHI:

Sergio Givone, Heidegger e Celan: ancora un incontro

FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA:

Miklos Vetö, Les formes de la différenciation dans la Seconde Doctrine de la science de 1804
Félix Duque, «Nada hay que pueda ser más bello, ni llegar a serlo.» La imagen de Grecia en Hegel y Hölderlin
Damir Barbarić, Mythologie als Göttergeschichte
Emilio Carlo Corriero, Pensare la Natura. La Naturphilosophie di Schelling alla luce della sua filosofia positiva
Eleonora Caramelli, Ragione e rappresentazione. Genesi e statuto della categoria nella Fenomenologia dello Spirito di Hegel
Mario Farina, Natura e simbolo nella filosofia hegeliana dell’arte
Haris Ch. Papoulias, Forme di negatività nella Logica di Hegel
Matteo Edoardo Cucchiani, Alienazione e plusvalore: estraneità, autonomia, inversione dai Grundrisse al Capitale

FILOSOFIA CONTEMPORANEA:

Domenico Venturelli, Heidegger e la situazione emotiva. Riflessi sui concetti della salute e della malattia
Luca Bagetto, L’eccezione nella legge. Il legato di Kierkegaard e Lacan
Luca Ghisleri, Metafisica, religione ed ermeneutica nel pensiero di Italo Mancini
Francesca Cecchetto, L’amministrazione della libertà. Eroismo e dedizione nella figura del Dasein
Adalberto Coltelluccio, Negazione del determinismo e autocontraddizione originaria. Identità non-contraddizione ed élenchos nel pensiero di Emanuele Severino
Angela Michelis, Nuovi percorsi per la filosofia secondo Hans Jonas
Roberto Rodighiero, Gli argomenti ontologici di Anselmo e di Kant. Un confronto alla luce della lettura analitica modale del Proslogion

COMMEMORAZIONE:

Federico Vercellone, La morfologia oltre l’estetica. Ricordo di Olaf Breidbach




 

L. Pareyson  |  Home  |  Presentazione  |  Lo statuto  |  Attività in corso  |  Archivio attività
Pubblicazioni  |  Annuario Filosofico  |  Links  |  Come raggiungerci
Scuola di Alta Formazione Filosofica