Scuola di Alta Formazione Filosofica
 

Sergio Carletto

Oltre il teismo

Dio, veritÓ e salvezza in Eberhard JŘngel


Che ne Ŕ del pensiero di Dio nell'etÓ del definitivo tramonto del teismo? La morte del Dio dei filosofi implica il tramonto della fede cristiana o ripropone al centro dell'esistenza teologica contemporanea una "theologia crucifixi", che sappia porsi al di lÓ della falsa antitesi tra teismo e ateismo? Sulla scia di Lutero e di Barth, ma anche di Nietzsche e Heidegger, il teologo evangelico tubinghese Eberhard JŘngel (Magdeburg, 1934) ha colto nel mistero trinitario, che si disvela nella croce di Cristo, il manifestarsi dell'amore gratuito di Dio nei confronti dell'umanitÓ peccatrice.
Prendere congedo dal teismo, non implica affatto atteggiamenti rinunciatari del pensiero e della ragione, quanto la riscoperta di un Dio "pi¨ che necessario", contro le ricorrenti tentazioni di "rifondare" il cristianesimo non sull'umiltÓ del verbum crucis, quanto su forme illusorie e idolatriche di trionfalismo ecclesiologico, ancorate a strutture di pensiero ormai incapaci di rendere seriamente ragione della nostra condizione epocale "post-secolare".

Sergio Carletto (1968), laureato in Filosofia (Torino) e Magister in Scienze Religiose, ha perfezionato la sua formazione filosofico-teologica a Torino, Zurigo, Modena (Fondazione S. Carlo), Trento (ISR). Ha conseguito il Diploma di Alti Studi in Scienze della Cultura e il Dottorato di ricerca in Ermeneutica (Torino). I suoi contributi pi¨ rilevanti concernono la giustificazione per fede in Lutero e nella teologia evangelica novecentesca, l'ecumenismo cattolico-luterano, la teologia ermeneutica contemporanea e l'antitrinitarismo del Cinquecento. Docente di ruolo di filosofia e storia nei Licei, collabora col CESPEC (Cuneo) oltre a svolgere un dottorato in Filosofia tardo-antica, medievale ed umanistica (UniversitÓ di Salerno). Pubblicazioni pi¨ significative: Ermeneutica della giustificazione. Lutero e le origini della Riforma, Torino 2001; Salvezza ed Ecumene. Il recente dibattito sulla dottrina della giustificazione per fede in Germania (1997-1999), Bologna 2003; La teologia ermeneutica di Gerhard Ebeling, Pisa, 2004.




 
Indice
 


 
Tavola delle principali abbreviazioni e sigle  5
Introduzione  7
Nota  12
 
 1. Dottrina su Dio e cristologia in Eberhard JŘngel: uno schizzo 13
   1.1. Considerazioni introduttive: il metodo  13 
   1.2. Fides.  23
   1.3. La teologia come scienza della. fede  30
 
2. Il Dio del teismo: considerazione introduttiva  51
   2.1. Concetto e storia  52
   2.2. La morte di Dio  62
   2.3. Conclusioni  72
 
3. Cristologia: premessa generale  77
   3.1. Theologia crucis  81
3.2. Resurrezione  90
   3.3. Cristo come parabola e parola di Dio  98
 
4. Il Dio trino come mistero del mondo  107
 
5. Considerazioni conclusive su "Dio, mistero del mondo"  127 
 
6. Un'ecclesiologia ecumenica?  137
 
7.  JŘngel: la giustificazione per fede come veritÓ della rivelazione  163
  7.1. La scoperta della giustificazione  163
  7.2. Per un'ontologia storico-contestuale della giustificazione  190
7.3. JŘngel e il Tractatus de libertate christiana di Lutero  202
7.4. Verso un'antropologia teologica  215
7.5. Etica, fede, libertÓ  229
  7.6. Gli sviluppi recenti e il dibattito sulla giustificazione (1997-1999)  238
 
Postfazione  271
 
Bibliografia  283
 




L. Pareyson  |  Home  |  Presentazione  |  Lo statuto  |  Attività in corso  |  Archivio attività
Pubblicazioni  |  Annuario Filosofico