logo
m1 m4
 

Xavier Tilliette

Vita di Schelling

A cura di Marco Ravera

Introduzione di Giuseppe Riconda

Indice dei nomi di Vincenzo Cicero


Testo francese a fronte
 


 
coplibroQuesta biografia di Schelling offre al lettore - con una semplicità che è il risultato di una lunga ed empatica frequentazione - la "narrazione" della vita del filosofo, scrutata nelle grandi come nelle piccole cose, dai trionfi accademici fino ai più minuti particolari dell'esistenza quotidiana, con dovizia di riferimenti e di notizie che tuttavia mai appesantiscono la scrittura e che anzi, per più versi, la rendono ancor più piacevole e accattivante. Naturalmente non manca il contesto filosofico, ma è presentato quanto basta per inquadrare ulteriormente la vita e la psicologia dell'uomo Schelling, nelle sue grandezze e nelle sue debolezze, nelle sue virtù e nei suoi difetti, e soprattutto nei suoi affetti, così essenziali per comprenderne la personalità. In questo libro, dunque, dopo averci in tanti altri luoghi condotto alla conoscenza del filosofo, Tilliette ci guida alla conoscenza dell'uomo Schelling.

Marco Ravera è professore ordinario di Filosofia morale all’Università di Torino. I suoi interessi vertono sulla filosofia francese della Restaurazione e sul pensiero classico tedesco, con particolare attenzione a Schelling, in considerazione della perdurante attualità del suo pensiero e in relazione agli ultimi sviluppi della filosofia della religione e dell'ontologia ermeneutica contemporanea, che costituiscono il campo del suo impegno teoretico.

Giuseppe Riconda è professore emerito presso l'Università di Torino. Le sue ricerche riguardano molti temi e autori, tra i quali Schelling, di cui ha studiato principalmente la storiografia filosofica. Il suo impegno teoretico concerne soprattutto le visioni storiografiche della filosofia moderna, i rapporti fra ontologia ermeneutica e tradizione e il problema del negativo e del male.

Xavier Tilliette (1921) ha insegnato in numerose università, sia in Francia sia all'estero; ha dedicato profonde ricerche a Schelling, del quale è uno dei massimi esperti. Particolarmente significative sono inoltre le sue opere sull'intuizione intellettuale, sulla cristologia filosofica e sulle interpretazioni filosofiche della Bibbia.





Indice
 



 
 
Prefazione del traduttore  5 
 
Introduzione di Giuseppe Riconda:
  Tilliette interprete di Schelling  9
  Note all'Introduzione  44
 
Avvertenza  47
 
Ringraziamenti  51
 
VITA DI SCHELLING
 
Premessa  57
I. Quando gli ottoni si risveglian trombe  65
II. Anni di viaggi e di apprendistato  121
III. Iena e il circolo romantico  167
IV. Bamberga, Boklet e il volgere del secolo  223
V. L'intermezzo svevo e Würzburg  279
VI. Il solstizio dell'Identità  327
VII. Una patria d'adozione  381
VIII. La tristezza e la solitudine  427
X. Il grande cantiere dei Weltalter  519
XI. «La mia via sempre più solitaria»  555
XII. Erlangen  603
XIII. Il grande ritorno  649
XIV. Un'odissea dello spirito 691
XV. La gloria della Baviera  721
XVI. Nell'antro del drago  777
XVII. Prolixitas mortis  833
XVIII. Epilogo: Posterità. Vita postuma 901
 
Note  959
 
Indice dei nomi  1059

  



L. Pareyson  |  Home  |  Presentazione  |  Lo statuto  |  Attività in corso  |  Archivio attività
Pubblicazioni  |  Annuario Filosofico  |  Links  |  Come raggiungerci
Scuola di Alta Formazione Filosofica