Scuola di Alta Formazione Filosofica

  


Ezio Gamba

La legalitÓ del sentimento puro

L'estetica di Hermann Cohen come modello
di una filosofia della cultura


╚ questa la prima monografia sullĺestetica di Hermann Cohen, un aspetto della sua filosofia in gran parte trascurato dagli studiosi. La disamina dei principi fondamentali dellĺestetica coheniana Ŕ guidata, nella presente ricerca, dalla tesi interpretativa per cui solamente attraverso la considerazione dellĺestetica Ŕ possibile comprendere autenticamente il valore del sistema filosofico coheniano nel suo presentarsi come un sistema di filosofia della cultura, non semplicemente della scienza. A questa tesi interpretativa si unisce la tesi teoretica che il metodo dellĺestetica coheniana abbia ancora un interesse per la filosofia contemporanea, in qualitÓ di modello metodico per una filosofia della cultura che intenda affrontare i diversi ambiti culturali senza negare il loro intrinseco pluralismo e la ricchezza del loro concreto divenire storico, ma al tempo stesso senza abdicare relativisticamente al compito filosofico di fornirne una fondazione ideale.

Ezio Gamba ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filosofia ed Ermeneutica Filosofica presso lĺUniversitÓ di Torino, dove Ŕ attualmente assegnista di ricerca. Ha pubblicato saggi su I. Kant, H. Cohen, W. Windelband, A. Stadler e M. Henry.


  

Indice  
 


 

Tavola delle abbreviazioni  11

 

Introduzione: Le ragioni di uno studio sull'estetica idealistico-trascendentale
di Hermann Cohen 15

  

I

 

Arte, mito e poesia nei primi scritti psicologici di Hermann Cohen  19

1. 

La creazione artistica come intuizione  21 

2. 

Mito e poesia nei saggi del 1868-69  31

3. 

Conclusioni  49

 

II

 

Estetica e sistema  53

1. 

Kants BegrŘndung der ─sthetik e la necessitÓ dell'estetica all'interno del sistema della filosofia  53

2. 

Lo sviluppo storico dei problemi estetici nella filosofia prekantiana  57

3. 

Kant e la fondazione trascendentale dell'estetica  61

4. 

La funzione dell'estetica nel System der Philosophie  66

5. 

Il problema del valore dei fatti della cultura per la filosofia trascendentale  81

6. 

L'arte e le sue precondizioni  86

7. 

Arte e religione  87

8. 

L'estetica postkantiana, il romanticismo e la scienza dell'arte  92

 

III

La legalitÓ e il sentimento puro  99

1. 

Il concetto della legalitÓ  99

2. 

Il genio e la creazione artistica  101

3. 

La purezza della nuova direzione della coscienza; il piacere e il dispiacere  104

4. 

Il sentire  107

5. 

Il sentimento e il suo valore trascendentale  114 

6. 

Il contenuto del sentimento  117 

7. 

Il sentimento puro come amore per l'uomo  121 

8. 

L'oggettivazione del sentimento puro nell'opera d'arte e la fruizione estetica  126 

9. 

La figura  135 

10. 

Leggi e forma  138

    

IV

L'idea del bello e i suoi momenti  149

1. 

Il valore del bello come idea  149

2. 

Le critiche di Cohen a Kant riguardo ai concetti del bello e del sublime  153

3. 

La teoria dei momenti del bello in Kants BegrŘndung der └sthetik  155

4. 

Il concetto del sublime e il problema dei momenti del bello in ─sthetik des reinen GefŘhls  163

5. 

Il problema del secondo momento del bello: lo humour  170

6. 

Il bello come compenetrazione dei suoi due momenti  179

7. 

Il valore dell'idea del bello e il problema della realizzazione  183

8. 

Il divenire storico dell'arte  187

9. 

La bellezza della natura  193

  

V

L'unitÓ sistematica dell'arte, il linguaggio poetico
e l'individualitÓ dell'oggetto della rappresentazione artistica
  199

1. 

Il problema dell'unitÓ dell'arte  199

2. 

Il problema della visibilitÓ  203

3. 

Il linguaggio nelle prime due parti del System der Philosophie  207

4. 

L'approfondimento del terna del linguaggio in ─sthetik des reinen GefŘhls  210

5. 

La seconda forma linguistica interna  215

6. 

La poesia come linguaggio universale di tutte le arti  223

7. 

La poesia e l'individualitÓ dei suoi oggetti  225

8. 

La similitudine e l'interiorizzazione  232

   

VI

La trattazione specifica delle singole arti  239

1. 

 L'esigenza di una trattazione specifica delle singole arti e il suo valore fondativo  239 

2. 

 L'unitÓ sistematica delle arti e l'impostazione generale della trattazione coheniana  241 

3. 

 Gli aspetti fondamentali dell'esame delle singole arti  247 

4. 

 Il valore metodico dei momenti culminanti della storia dell'arte  248 

5. 

 Il problema della scarsa considerazione dell'arte contemporanea in ─sthetik des reinen GefŘhls  253 

6. 

L'epica  258 

7. 

La lirica  264 

8. 

Il dramma  268 

9. 

Il romanzo  275   

10. 

La musica  281

11. 

L'architettura  292

12. 

La scultura  299 

13. 

La pittura  306

 

Conclusioni  319

1. 

L'attualitÓ dell'estetica di Choen  319

2. 

L'estetica coheniana come modello metodico di una filosofia della cultura  328

 

Bibliografia  335

 

Indice dei nomi  349

 

 

 

L. Pareyson  |  Home  |  Presentazione  |  Lo statuto  |  Attività in corso  |  Archivio attività
Pubblicazioni  |  Annuario Filosofico