Scuola di Alta Formazione Filosofica

  


   Ugo Perone

La verità del sentimento


"Il sentimento è l'altra metà della filosofia, la metà soppressa. Nel compiersi di un processo millenario, l'amore per il sapere si è infatti configurato come un sapere. In questo modo la filosofia, se si è saldamente insediata al centro del sistema della cultura, ha però perduto ambiti consistenti di esperienza. Il sentimento viene abbandonato alla sfera della soggettività irrazionale. E dunque espunto dalla filosofia, confinato nella privatezza e semmai coltivato solo più come elemento di finzione. Il mondo che si delinea in questo modo appare, anche per la filosofia, translucido, nonostante la vaga percezione che, sotto questa levigatezza della ragione, si agiti e ribollisca un universo arcaico". Muovendo da queste considerazioni, il libro ricostruisce una storia tipologica del sentimento in filosofia per delineare infine una proposta teorica che consenta alla razionalità filosofica di volgersi a ciò di cui il sentimento è attestazione, cogliendone e proteggendone la verità.

 
Ugo Perone
è ordinario di Filosofia morale e Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici presso l'Università del Piemonte Orientale (Vercelli). Ha a lungo soggiornato in Germania con uno Stipendium della fondazione Humboldt a Monaco, Friburgo, Berlino e come Direttore dell'Istituto italiano di cultura a Berlino. Presidente della società italiana di filosofia e teologia e membro del direttivo nazionale della Sfi. È senior fellow del Collegium Budapest. Ha fondato a dirige la Scuola di Alta Formazione Filosofica.
Tra le sue pubblicazioni, oltre a studi su Feuerbach, Schiller, Bonhoeffer, Benjamin, Secrétan e Cartesio, ricordiamo: Modernità e memoria, Torino 1987; In lotta con l'Angelo (con C. Ciancio, G. Ferretti, A. Pastore), Torino 1989; Le passioni del finito, Bologna 1994; Nonostante il soggetto, Torino 1995 (trad. ted. Trotz/dem Subjekt, Leuven 1998); Il presente possibile, Guida, Napoli 2005.


  

Indice  
 


Introduzione 1

Il sentimento metafisico  7
1.  Il rilancio del mito  13 
2.  Il condizionale del desiderio: dall'individualità alla comunità politica  21 
3.  Il meraviglioso gioco aristotelico del dare nome alle cose  27 
4.  La cura di sé  30 
5.  La meraviglia come sentimento, la riflessione come potenziamento  34

Il sentimento sotto tutela  39
1.  La questione dell'inizio  39 
2.  Meditazione, dubbio, evidenza: la libertà come fondamento  43 
3.  Le passioni  50 
4.  Eredità cartesiane dell'empirismo  54 
5.  «Fin qui Cartesio»: il nuovo inizio della fenomenologia  57 
6.  Distruzione e fondazione: il ruolo dell'epoché  59 
7.  Corrispondenza, convenienza, evidenza, meraviglia  62 
8.  La meraviglia dell'evidenza: l'immediatezza prodotta  66

Il ritorno del sentimento: l'angoscia  71
1.  L'indistinguibilità di cavallo e cavaliere  71 
2.  De omnibus dubitandum est: il dubbio e la filosofia  73 
3.  Dal soggetto alla coscienza: dal dubbio all'angoscia  76 
4.  Le declinazioni dell'angoscia: noia e nausea  80 
5.  La radicalizzazione  82

Il sentimento perduto e ritrovato: la risorsa dell'infinito  85
1.  L'infinito del sentimento e l'assolutezza della mediazione  85 
2.  Infinito, alterità, trascendenza  94 
3.  La cifra dell'infinito  99

Tracciato e mappa  103
1.  Il bianco e il nero  103 
2.  Il sentimento come campo della relazione: destino o progetto  107
3.  Prima della rimozione  112

Il sentimento oggi  115
1.  Moderno e modernità: Cartesio/Kant  115 
2.  Ritornare alle cose stesse nella modernità: la fenomenologia  120 
3.  I rovesciamenti della fenomenologia  125 
4.  Il soggetto possibile: le vicende dell'ermeneutica  146 
5.  Il testo e il linguaggio: un quasi mondo  148 
6.  Del primato dell'ermeneutica  151

Il sentimento come tema per la filosofia  153
1.  Forme dell'immediatezza nella modernità: il ruolo del soggetto 153 
2.  La verità del sentimento 160 
3.  Verità e invenzione 168
4.  Grammatica e logica del sentimento 173

 

 

L. Pareyson  |  Home  |  Presentazione  |  Lo statuto  |  Attività in corso  |  Archivio attività
Pubblicazioni  |  Annuario Filosofico